IL LAGO PERDUTO DI SESTO - VieNarranti

Vai ai contenuti
IL LAGO PERDUTO
DI SESTO
DATA:-----------
DISLIVELLO: 30m
LUNGHEZZA: 14Km
PREZZO: 17€
ORARIO: 8>>16
ESCURSIONE GIORNALIERA a carattere naturalistico, culturale e paesaggistico.
Ti invito a scoprire un'area poco conosciuta della nostra regione compresa tra il Monte Pisano e le Cerbaie fra le province di Lucca e Pisa. Quello che un tempo era il lago più grande della Toscana ora si presenta come un affascinante mosaico di ambienti naturali con zone boscate, prati umidi, canneti e aree lacustri di alto valore naturalistico come l'Oasi del Bottaccio (non visitabile in questa stagione) e il Lago della Gherardesca apprezzatissima dagli uccelli migratori e da tutte le specie acquatiche. In una camminata senza alcun dislivello attraverseremo la pianura in cui sorgeva la mitica Sextum che s’inabissò e fu sommersa dalle acque del lago bonificato poi nell'ottocento. Tutta la zona, crocevia di interessi politici, economici e militari, è oggi tutelata in alcune sue parti da oasi faunistiche che danno riparo a specie vegetali e animali di preziosa e indubbia bellezza. L'itinerario include anche un tratto della vecchio tracciato ferroviario che fino all'ultimo dopoguerra collegava Lucca con Pontedera.
Ti aspetto.
DETTAGLI UTILI
ESCURSIONE GIORNALIERA a carattere naturalistico, culturale e paesaggistico.
Il  percorso è un anello e si svolge soprattutto lungo sentieri boschivi senza punti esposti, strade bianche e brevi tratti asfaltati a bassissima percorrenza.
ORARIO E PUNTO DI RITROVO: Verrà comunicato agli iscritti qualche giorno prima dell'evento. Chi avesse particolari necessità lo comunichi in anticipo.
PRANZO: al sacco
ANIMALI: Gli animali domestici sono ammessi all'escursione ma è consigliato di tenerli al guinzaglio
PAGAMENTO DELLA QUOTA: alla partenza
La quota comprende:
§ organizzazione e coordinamento delle attività;
§ assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.
La quota di partecipazione NON include i costi di viaggio, le spese per i pasti e quanto altro non esplicitamente riportato qui sopra.
DOTAZIONE OBBLIGATORIA
Scarponcini da trekking, meglio se alti con supporto alla caviglia, acqua abbondante.
DOTAZIONE CONSIGLIATA:
Abbigliamento comodo (POSSIBILMENTE TECNICO) a strati adatto alla stagione, snack energetici, bastoncini per chi è abituato








Accetto

Accetto

Valuta bene le tue condizioni fisiche rispetto alle caratteristiche del percorso e la tua dotazione tecnica rispetto a quanto richiesto
CONTATTI
Paolo Burrini
Guida Ambientale Escursionistica
Tel 3471572453
info@levienarranti.it
P.I. 06922300485

Torna ai contenuti